Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Natural Beauty. Natural Energy. Natural Lifestyle.

Spedizione gratuita per ordini da 45,90€. Tanti campioncini sempre inclusi!

Protezione solare e ambiente: guida pratica per scegliere i prodotti giusti!

Protezione solare e ambiente: guida pratica per scegliere i prodotti giusti!

Esattamente un mese fa, l’8 giugno, si è celebrata la Giornata Mondiale degli Oceani. Istituita ormai oltre 30 anni fa dall’ONU ha l’obiettivo di sensibilizzare le persone sull’importanza vitale di proteggere gli oceani che ricoprono ben tre quarti del nostro Pianeta. 🌍

Purtroppo, la plastica e l’inquinamento hanno un notevole impatto su questi ecosistemi e sugli animali che li abitano, ma noi cosa possiamo fare concretamente, nel nostro piccolo, per ridurlo?

Beh, se siete qui significa che state già facendo delle scelte consapevoli ed ecosostenibili. Un contributo, per quanto possa sembrare minuscolo, lo possiamo dare senz’altro scegliendo dei prodotti - anche per la nostra beauty routine - che non contengono sostanze nocive sia per noi che per l’ambiente e magari con packaging riciclati! ♻️

E i solari tra tutti possono avere un impatto diretto, visto che con l’arrivo dell’estate (forse 🤞🌞) la pelle sarà maggiormente esposta e, per chi va al mare, anche a contatto con l’acqua. Allora vediamo come scegliere solari e doposole rispettosi dell’ambiente, seguendo alcune regole:

- Leggere attentamente l’INCI, come per ogni altro prodotto che utilizziamo sulla pelle! Non devono essere presenti oxybenzone, octinoxate, avobenzone, canfora e octocrylene, ma recenti studi hanno posto l’attenzione anche su alcuni filtri minerali come l'ossido di zinco e biossido di titanio. Alcuni di essi, oltre che per l’ambiente, sono potenzialmente dannosi per la nostra salute: possono causare dermatiti, interferire con il sistema endocrino, causare disturbi del sistema nervoso, disfunzioni renali ed epatiche.

- Sì ai solari con ingredienti biodegradabili! Questi vengono attaccati da batteri che li scindono nelle loro componenti, non nocive per l’ecosistema, quindi non restano a lungo nel mare. Di solito sono ingredienti di origine vegetale: frutta estiva come l’albicocca, grassi vegetali, aloe, ecc.

- Preferire i solari water resistant, ovvero resistenti all’acqua: significa che non si disperdono nell’ambiente durante il bagno e garantiscono anche una maggior durata sulla pelle. In ogni caso è sempre bene riapplicare la crema dopo il bagno!

- In molti casi può aiutarci anche l’etichetta, i solari che hanno una particolare attenzione verso l’ambiente marino di solito riportano diciture come: ocean safe, sea friendly, reef friendly, ocean friendly, ocean respect, respectful of sea life, save the sea. Vi suggeriamo di prestare comunque attenzione anche all’elenco degli ingredienti.

Tra le creme che rispettano tutte queste condizioni vi consigliamo i solari di Biofficina Toscana.

Dalla crema viso fattore 50 al latte solare spray viso e corpo nelle versioni SPF30 e SPF50: sono formulati con filtri di nuova generazione e non nano, rispettosi dell’ambiente marino e delle barriere coralline secondo il protocollo delle Hawaii e sono resistenti all’acqua. Oltre a garantire una protezione dai raggi UVA e UVB svolgono una funzione antiage! Praticissimi grazie all’erogatore spray, hanno una consistenza leggera che consente di distribuire il prodotto sulla pelle senza difficoltà e facendolo assorbire rapidamente.

Della stessa linea anche l’olio doposole dalle proprietà lenitive e rinfrescanti che dona un piacevole effetto luminoso sulla pelle.

Ricordatevi sempre, qualsiasi sia la vostra scelta, che le creme solari vanno applicate frequentemente e generosamente sulla pelle durante l’esposizione solare e dopo il bagno, innanzitutto per prevenire patologie che possono essere più o meno gravi, ma anche per proteggerla dal fotoinvecchiamento, minimizzando rughe e macchie solari. È sconsigliabile quindi per tutti, anche per chi ha già la carnagione scura, esporsi senza utilizzare una crema solare.

Sfatiamo, infine, il mito che le creme solari impediscano l’abbronzatura: con un fattore di protezione più alto la pelle sarà difesa maggiormente e più a lungo dagli effetti indesiderati del sole e l’abbronzatura sarà progressiva e meno aggressiva, inoltre, sarà uniforme e durerà più a lungo.

Non resta che augurarvi buona estate! 🏖️🍉

 Jessica - Natural Beauty Expert

Carrello

Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Mancano solo €45,90 per ottenere la spedizione gratuita
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.